martedì 20 aprile 2010

Stranger



Da qualche mese su una rotonda della statale 24, nel comune di Pianezza, uno straniero ha trovato casa.
Lui osserva, fiero, il traffico e riflette, nel suo abito di alluminio, gli sguardi dei passanti.
E' un opera dell'artista Saverio Todaro, chiamata "Stranger". Opera del 2009 in alluminio, vincitrice della IV edizione del Premio Internazionale Scultura della Regione Piemonte "Umberto Mastroianni" e collocata in questo comune dalla Regione stessa.

Jokunen kuukausi sitten muukalainen löysi kodin liikenneympyrässä Pianezzan kunnassa. Hän tarkkailee ylpeästi liikennettä mietiskellen, ohikulkijoiden katseita heijastaen alumiiniasussaan. Patsas on Saverio Todaron tekemä,  nimeltään Stranger. Se on voittanut kansainvälisen kuvanveistokilpailun.


Mappa Pianezza

17 commenti:

  1. Ciao sono Francesco, con il mio lavoro mi capita di passare nella rotonda dove è collocato questo monumento,lo trovo terribile non mi piace e di cattivo gusto.

    RispondiElimina
  2. Kun näin sen ekaa kertaa jäin oikein tuijottamaan "mikä toi on? Joku mainos?" pari metrinen vakava patsas. Minkä ihmeen takia???

    RispondiElimina
  3. Ciao Francesco,grazie, penso anchio che potevano trovare qualcosa di piu' piacevole da far ammirare.

    RispondiElimina
  4. Mi hanno riferito che rappresenta un visitatore spaziale in viaggio promozionale sul nostro pianeta. Il suo nome dovrebbe essere Ithacar

    RispondiElimina
  5. E' una cosa abominevole,impressionante e decisamente una cosa bruttissimissima !!!
    Carla

    RispondiElimina
  6. Non sei la sola che trova brutta questa opera, io la trovo originale!
    Un saluto alluminato

    RispondiElimina
  7. Ho notato che su Facebook è in corso un'accesa, "dotta" ed "entusiasmante" discussione sull'opera monumentale in oggetto :-) :-) :-)
    umbertos.

    RispondiElimina
  8. Per Umbertos......ho provato a cercare su Facebook ma senza risultato.
    Cosa devo digitare?
    Saluti

    RispondiElimina
  9. Guarda su
    http://it-it.facebook.com/topic.php?uid=27664066385&topic=13155
    Mentre ci sei guarda anche
    http://blog.cronacaqui.it/2010/03/30/un-extraterrestre-sulla-statale-24/comment-page-1/#comment-956
    umbertos.alvo

    RispondiElimina
  10. Sempre per stare in argomento, nella paginata di FB che ti ho indicato, prova a cliccare su "Torna a Pianezza" e poi su "Bacheca", potrai vedere che c'è tale Fabrizio Miletto di Pianezza che ha promosso una "raccolta firme per far rimuovere la statua..".
    Un vero peccato se davvero dovessero toglierla, perchè da appassionato di fantascienza ed ufologia, quella statua incomincia a non dispiacermi più !!!! :-)
    UmbertoSalvo

    RispondiElimina
  11. Gentile Umberto,
    non capisco tanta sofferenza da parte di alcuni.
    Continuo a pensare che sia un'opera originale.
    Sarà forse che la paura dei diversi o degli stranieri stia inquinando il mondo dell'arte?
    Un saluto forte

    RispondiElimina
  12. La statua in oggetto è semplicemente orribile.
    Ma non ne auspico la rimozione poichè, l'effetto esilerante che suscita in ciascun utilizzatore della statale 24, risulta indescrivibile.
    Indescrivibile nel senso che chiunque, dopo i 10 secondi di incredubilità e strabuzzamento degli occhi, non può che essere convinto di aver appena visto il "monumento da rotonda" peggiore del mondo...insomma una cosa unica nella sua nefandezza...degna di essere raccontata appena giunta a casa e durante le discussioni tra amici...degna di un pellegrinaggio ad hoc per ridere dietro "l'autore" di cotanto scempio ed all'autorità/ente che ne hanno decisa l'installazione.

    RispondiElimina
  13. Mi sono imbattuto casualmente in questo (molto bello e originale) blog, mentre cercavo immagini di Pianezza....
    Ho scritto anch'io alcuni interventi su facebook all'indirizzo sopra citato. Non sono propenso a rimuovere tale opera (anche perche sarebbe un ulteriore costo per la comunità). Continuo tuttavia ad affermare che l'installazione dell'opera d'arte, nel contesto urbano dove e come realizzata, renda impossibile comprenderne ed apprezzarne il significato. Un cordiale saluto.

    RispondiElimina
  14. Grazie Fernando.Siamo abituati a vedere l'arte chiusa nei musei. Bella o brutta rimane chiusa e stimola pochi.Stranger è arte posta fuori, alla portata di tutti, che ha comunque stimolato.
    Chi critica esiga opere diverse nelle vie, nelle piazze. Avremo così modo di alternative compensatorie.

    RispondiElimina
  15. geniale, soltanto una nota un po' malignetta. Venendo da via gramsci la prima volta che ci sono passata ho pensato che nascondesse sotto la tuta dei grossi attributi, non sapendo che dall'altra parte si poteva ben notare un braccio infilato sotto la giacca o in una tasca.

    RispondiElimina
  16. a me sembra che sulla schiena abbia un emblema simile a quello della padania , fateci caso ed e verde non blu come nella foto.

    RispondiElimina
  17. Io la vedo spesso e devo dire che ha un suo fascino nn dimentichiamo che è un opera moderna nn vedo un motivo valido x farla togliere Quello che nn tollero è quando il comune la travesre come richiamo paesano. Un opera qualsiasi sia nn deve essere defraudata della sua importanza di essere un opera importante ed è stata giudicata tale da chi se ne intende più di noi.!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi